PILLOLA ROSSA, PILLOLA WAVE CAPITOLO 11°

Reasons To Be Cheerful

Lungi da me l’idea di commentare le elezioni di Mid Term americane, faccio fatica a capire quelle italiane e poi son 40 anni che le perdo tutte.
Lungi da me farlo ma lo faccio lo stesso, magari attraverso la lente della musica che programmo con LNWSI La New Wave Sono Io!
Nel capitolo Undicesimo della Pillola Rossa, Pillola Wave che da ora in avanti chiamerò solo Undi, anche solo perché non vedo l’ora che inizi  la Terza Stagione di Stranger Things, ci sono però “buone ragioni per essere contenti“. In parte per ragioni meramente tecniche ma soprattutto perché, questa nuova tornata elettorale americana ci ha detto con estrema chiarezza che le prossime, le “Presidenziali”, Donald Trump le perderà, anzi la sua sconfitta è già iniziata e a recapitargli il messaggio, sono state soprattutto le donne.

Janelle Monáe – PYNK ft. Grimes

 La ragione tecnica per cui Trump ha perso, è che la Camera dei Deputati americana, che controlla le politiche interne, è stata rinnovata per intero, mentre il Senato solo parzialmente. In pratica ci ha detto che gli americani non vedono in Trump il loro leader e rifiutano le sue idee sulla parità di genere, omofobia, immigrazione, integrazione, istruzione, sanità… e si potrebbe andare avanti così per altre 4000 righe.

In USA hanno vinto le donne, donne nere e di quelle che ancora vengono definite “delle minoranze” , giovani e preparate, pronte a prendersi ciò che gli spetta di diritto e che per troppo tempo le è stato negato. Per Trump, così come tutti i “sovranisti” nostalgici di tutto il mondo, si mette malissimo.
 

Lauryn Hill – Doo Wop

ma non è solo una bella notizia per tutto quel movimento che ha preso forza con #metoo e più ancora con Times’ Up di cui Janelle Monáe si è fatta portavoce durante l’ultima edizione dei Grammy Awards, presentando la toccante esibizione di Keisha. Nella debacle trumpiana del Mid Term, si aggiunge anche il primo Governatore (uomo) dichiaratamente gay.

Si chiama Jared Polisomen nomen – e il suo programma per il Colorado è fatto di  estensione del piano assicurativo sanitario “MediCare” a tutti, rinforzare le leggi sul controllo delle armi, investimenti nelle energie rinnovabili, abolizione della pena di morte, vuole poi estendere a tutti la scuola materna e l’asilo, per tutto il giorno negli istituti pubblici e aumentare l’accesso alla connessione internet a banda larga. Tutto quello che Trump non vuole fare.

serpentwithfeed – bless ur heart

Basterebbe questo per guardare con speranza e fiducia al prossimo futuro che influenzerà, come ha sempre fatto, anche il resto del pianeta ma le elezioni di Mid Term d’America hanno detto anche altro.
Vero è che la star indiscussa di questa tornata è Alexandria Ocasio-Cortez, eletta a soli 29 anni e le cui origini sono chiarissime ma anche sul fronte nativi americani, il “povero” Trump dovrà guardarsi alle spalle dalla democratica Sharice Davids, la prima nativo-americana ad entrare al Congresso e anche lei, dichiaratamente omosessuale.
È dunque arrivato anche il momento per rendere giustizia a  Leonard Peltier, nativo Lakota dal 1976 in carcere per un reato mai provato?

Rage Against The Machine – Freedom


Pillola Rossa, Pillola Wave Capitolo 11° in onda ogni 3 ore a partire dalle 7:00 (CET) su Atlantide internet radio station 

Massimo Siddi

Massimo Siddi

Una vita dedicata alla radio e al mondo dell'intrattenimento e spettacolo. Esordisce giovanissimo nel 1977 in una piccola radio del bolognese (Radio Centrale International) per poi entrare a far parte di molte importanti radio locali bolognesi e non come Radio PlayStudio, Ciao Radio, Punto Radio Bologna, LatteMiele l'Italiana, Radio Malibù, MondoRadio Network, Radio Bologna Uno, Radio Città Fujiko 103.1. È stato uno dei DJ del mitico Q.BO' di Bologna, primo locale multimediale in Italia che ha preceduto e influenzato la scena "clubbing" degli anni '90. Da sempre alternativo al modo "classico" di proporsi in radio, affronta le sue trasmissioni sempre e solo in modo espressivo. Chi lo ascolta in radio, sa che se un disco è nuovo, prima lo suona lui. Fondatore di Radio Atlantide, autore e conduttore de LNWSI La New Wave Sono Io! in onda su Radio Atlantide e in FM su Radio Città Fujiko 103.1 di Bologna. Co-Founder di CONNECT(ED) PEOPLE Un Progetto per Mettere in Comunicazione le Persone.

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookGoogle Plus