Northside – My Rising Sun 1990 CITTÀ DI FRONTIERA (second issue) – RADIO PLAY STUDIO

Reading Time: 2 minutes

I MIEI DISCHI ALLA RADIO 366 #BTTF

Poche cose si possono dire di Northside, una è che erano fottutamente bravi, l’altra che mai avrebbero potuto avere successo.
Nel breve periodo di tempo che li vide attivi, tutto sembrò giocare contro di loro, nonostante fossero nel posto giusto, al momento giusto. A Manchester stava esplodendo il Madchester.

Northside

Non erano belli ma proprio per niente, e in un’epoca che riproponeva le proprie Boy Band, far colpo sulle ragazzine era fondamentale.

Le prime parole del loro singolo d’esordio poi, “Shall We Take A Trip“, erano “EL… ES… DI” ma non essendo i Beatles, la BBC li estromise subito dalla programmazione radiofonica. Cosa anche questa comprensibile, in un mondo che definiva le estati a base di sesso, droga e rock’n’roll (ma anche dance) con la rassicurante definizione di “Summer Of Love“.
Seconda e inglese, nel caso dei Northside.

Ci si misero poi anche i già famosi e quotatissimi compagni di scuderia a remare contro, perché inciso il primo album per la Factory, “Chicken Rhythms” e date alle stampe tre singoli tra cui questo “Rising Star“, Northside si trovarono coinvolti, con un album già pronto da incidere, nel fallimento della Factory a cui diede la spinta decisiva, la folle produzione di “…Yes Please“,l’ultimo album di Happy Mondays, e le intemperanze del leader Shaun Ryder.

Il fallimento della storica etichetta di Tony Wilson fu il colpo di grazia che portò Northside allo scioglimento.


Per fortuna che nel mio scaffale dei dischi della radio, queste perle ci sono tutte: “My Rising Sun” per Città di Frontiera second issue, 1990 Radio PlayStudio

Default image
Massimo Siddi
Una vita dedicata alla radio e al mondo dell'intrattenimento e spettacolo. Esordisce giovanissimo nel 1977 in una piccola radio del bolognese (Radio Centrale International) per poi entrare a far parte di molte importanti radio locali bolognesi e non come Radio PlayStudio, Ciao Radio, Punto Radio Bologna, LatteMiele l'Italiana, Radio Malibù, MondoRadio Network, Radio Bologna Uno, Radio Città Fujiko 103.1. È stato uno dei DJ del mitico Q.BO' di Bologna, primo locale multimediale in Italia che ha preceduto e influenzato la scena "clubbing" degli anni '90. Da sempre alternativo al modo "classico" di proporsi in radio, affronta le sue trasmissioni sempre e solo in modo espressivo. Chi lo ascolta in radio, sa che se un disco è nuovo, prima lo suona lui. Fondatore di Radio Atlantide, autore e conduttore de LNWSI La New Wave Sono Io! in onda su Radio Atlantide e in FM su Radio Città Fujiko 103.1 di Bologna. Co-Founder di CONNECT(ED) PEOPLE Un Progetto per Mettere in Comunicazione le Persone.