fbpx

Tag: Arcade Fire

Steven Wilson - To The Bone

Steven Wilson il genio, Unkle gli alchimisti, Ghostpoet la rivelazione. (PT1)

Steven Wilson il Genio

In questi giorni sono usciti 3 album, ognuno a modo suo, un piccolo capolavoro e ancora manca ‘american dream‘ che segna il ritorno di LCD Soundsystem dopo 7 anni di silenzio discografico. Se poi ci aggiungiamo ma anche un po’ a caso, i dischi di Algiers, Kendrick Lamar, Arcade Fire, Gorillaz … si può proprio dire che il 2017 è un anno che ricorderemo davvero per la qualità delle proposte  e quando ancora non è finito.

Ma chi sono gli ultimi 3 in ordine di tempo ad aver acceso il nostro interesse?
Il genio Steven Wilson col suo ‘To the Bone‘, gli alchimisti Unkle che finalmente completano ‘The Road, Pt. 1‘ e la rivelazione “dark-rapGhostpoet con ‘Dark Days + Canapés‘.

 

Steven Wilson è uno di quegli artisti non molto conosciuto al grande pubblico ma che gode di una considerazione quasi sconfinata tra gli addetti ai lavori che a lui si rivolgono quando vogliono ridare forza ai loro lavori, pare infatti sia un creatore di suoni in studio fenomenale.

Tutta colpa di David Bowie

Dunque ci siamo, pochi giorni ancora e quel disagio confessato a David Bowie, avrà la forma di un nuovo intero album: il nuovo album di LCD Soundsystem. Da qualche giorno c’è una copertina, un date release fissato al 1 settembre, tutta la tracklist del nuovo ‘American Dream‘ e una lungo, lunghissimo elenco di date  tra…

Se è nuovo, prima suona su Atlantide

La stagione de LNWSI La New Vave Sono Io! si è appena conclusa con un ‘Finale di Stagione’ che ha messo insieme un super concentrato del meglio di quello che ho suonato nel corso di 8 lunghi, bellissimi mesi tra FM e rete internet. Ogni sabato, dalle 21.30 alle 23.30 CET in contemporanea su Radio Città Fujiko 103.1 FM Bologna e Radio Atlantide, a cercare tra curiosità, eventi, concerti, festeggiamenti, novità e i gli indimenticabili della #ClassicRoom che chiude le 2 ore di musica e notizie de LNWSI La New Wave Sono Io!
Finale di Stagione che non ha rinunciato alla sua #HitBOX, lo scatolone delle novità che seleziono ogni settimana e da cui poi, Radio Atlantide pesca a piene mani per la sua programmazione giornaliera.

 

Tra le novità più rilevanti, tanto che è servito per l’#Opening della puntata finale, i chiacchieratissimi Arcade Fire che  dopo settimane di anticipazioni, falsi spot pubblicitari, anagrammi e scherzi d’ogni tipo, hanno rilasciato per intero ‘Everything Now’ dal quale sono stati estratti la stessa title-track, ‘Creature Confort’, ‘Sign Of life’ e ‘Electric Blue’. Un album nel complesso di altissimo profilo ma che come detto, ha lasciato l’amaro in bocca a molti fans della prima ora, quelli che già non avevano digerito la svolta di ‘Reflektor’ e che erano rimasti perplessi con il brano anti Trump ‘I Give You Power’ insieme alla leggenda del soul Mavis Staples.
A mio parere, invece, ‘Everything Now’ è gran bell’album che nonostante possa apparire “scanzonato”, leggero, affronta invece tematiche di un certo spessore. Sociali più che politiche, in questo quasi il sequel di ‘I Give You Power’ citato prima ma che non fa parte dell’album.